Più del 90 per cento delle persone che camminano in un quartiere ordinario sono malsane, giudicando con semplici criteri biologici. Questa cattiva salute non può essere curata dagli ospedali o dalla medicina.

quindi:

Sviluppare gradualmente una rete di piccoli centri sanitari, magari uno per comunità di 7000, in tutta la città; ogni attrezzatura per curare le malattie quotidiane sia mentali che fisiche, in bambini e adulti – ma organizzati essenzialmente attorno a un’enfasi funzionale su quelle attività ricreative ed educative che aiutano a mantenere le persone in buona salute, come il nuoto e ballare.

  • N.B. Consulta sempre il testo originale per la completa comprensione del pattern.


    Lascia una risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    ridone.net::patterns
    error: Content is protected !!