Molte delle nostre moderne piazze pubbliche, seppure intese come piazze animate, sono in realtà deserte e morte. 

 

quindi:

Per pubbliche piazze, corti interne, strade pedonali, qualsiasi luogo in cui le folle si riuniscono, stima il numero medio di persone nel luogo in un dato momento (P), e fai l’area del posto tra 150P e 300P piediPiede 0,3048 m (304,8 mm) quadrati.
  • N.B. Consulta sempre il testo originale per la completa comprensione del pattern.


    In questo pattern, attiriamo l’attenzione sulla relazione tra il numero di persone in una zona pedonale, la dimensione dell’area e una stima soggettiva dell’estensione in cui l’area è viva.

    Non diciamo categoricamente che il numero di persone per piedePiede 0,3048 m (304,8 mm) quadrato controlla l’apparente vivacità di un’area pedonale. Altri fattori, come la natura del terreno intorno al bordo, il raggruppamento di persone, ciò che le persone stanno facendo, contribuiscono ovviamente in modo significativo. Le persone che corrono, specialmente se fanno rumore, aggiungono vivacità. Un piccolo gruppo attratto da un paio di cantanti in una piazza dà molta più vita al luogo rispetto allo stesso numero di persone che prendono il sole sull’erba.

    Tuttavia, il numero di piedi quadrati per persona fornisce una stima grossolana della vivacità di uno spazio. Le osservazioni di Christie Coffin mostrano le seguenti cifre per varie aree pubbliche a San Francisco e dintorni. La sua stima della vivacità dei luoghi è data nella colonna di destra.

    […]


    da: C. Alexander et al., A Pattern Language, Oxford University Press, New York, 1977

    Condividi via:

    Lascia una risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    ridone.net::patterns
    error: Contenuto Protetto - Protected Content