Quando un complesso edilizio pubblico non può essere completamente servito da vie pedonali scoperte, la nuova forma di strada coperta, molto diversa dalla corridoio convenzionale, è necessario. 

 

quindi:

Ovunque la densità o il clima impongono le linee principali di circolazione all’interno, costruiscili come strade principali [interne all’] edificio . Posizionare ogni arteria in una posizione dove funziona come una scorciatoia, continua come possibile con la pubblica via all’esterno, con ampi spazi aperti agli ingressi. E allinea i suoi bordi con finestre, posti a sedersi, banconi e ingressi che sporgono nel hall ed esporre le funzioni principali degli edifici al pubblico. Rendilo più largo di un normale corridoio, almeno 11 piediPiede 0,3048 m (304,8 mm) di larghezza e più solitamente, da 15 a 20 piedi di larghezza; dare un soffitto alto, almeno 15 piedi, con un tetto vetrato se possibile e spazi bassi lungo il bordo. Se la strada è alta diversi piani, allora il camminamenti lungo i bordi, sui diversi piani, possono essere utilizzati per formare i luoghi bassi.
  • N.B. Consulta sempre il testo originale per la completa comprensione del pattern.


    Lascia una risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    ridone.net::patterns
    error: Content is protected !!