La famiglia nucleare non è di per sé una forma sociale praticabile.

quindi:

Stabilire processi che incoraggino gruppi da 8 a 12 persone a riunirsi e fondare case comuni. Morfologicamente le cose importanti sono: 1. Ambiti privati per i gruppi e gli individui che compongono la famiglia estesa: ambiti di coppia, stanze private, sottofamiglie per piccoli nuclei familiari. 2. Spazio comune per funzioni condivise: cucina, lavoro, giardinaggio, cura dei bambini. 3. Al crocevia principale del sito, un luogo dove l’intero gruppo può incontrarsi e sedersi insieme.

  • N.B. Consulta sempre il testo originale per la completa comprensione del pattern.


    Lascia una risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    ridone.net::patterns
    error: Content is protected !!