094. Dormire in pubblico

È un segno di successo in un parco, in un atrio pubblico o in un portico, quando le persone possono venire lì e addormentarsi.

093. Chioschi per il cibo

Molte delle nostre abitudini e istituzioni sono rafforzate dal fatto che possiamo ottenere cibo semplice ed economico per strada, sulla via per lo shopping, il lavoro e gli amici.

092. La fermata dell’autobus

Le fermate degli autobus devono essere facili da riconoscere e piacevoli, con sufficiente attività intorno da rendere le persone comode e sicure.

091. La Locanda del viaggiatore

Un uomo che passa la notte in un posto straniero è ancora un membro della comunità umana, e ancora ha bisogno di compagnia. Non c'è motivo per cui dovrebbe strisciare in un buco e guardare la TV da solo, come si fa in un motel lungo la strada.

090. La birreria

Dove possono le persone cantare e bere, e gridare e bere, e lasciar andare i loro dolori?

088. Bar sulla strada

Il bar sulla strada offre un ambiente unico, speciale alle città: un luogo dove le persone possono sedersi pigramente, legittimamente, essere in vista e guardare il mondo che passa.

086. La casa dei bambini

Il compito di accudire i bambini piccoli è un problema sociale molto più profondo e fondamentale di quanto le parole "babysitting" e "assistenza all'infanzia" possano suggerire. 

085. Scuole in vetrina

Intorno ai 6 o 7 anni, i bambini sviluppano un grande bisogno di imparare facendo, per lasciare un segno nella comunità fuori di casa. Se l'impostazione è corretta, queste esigenze portano i bambini direttamente alle competenze di base e l'abitudine all'apprendimento.

084. La società degli adolescenti

L'adolescenza è il tempo di passaggio tra l'infanzia e l'età adulta. Nella società tradizionale, questo passaggio è accompagnato da riti che si adattano alle esigenze psicologiche della transizione. Ma nella società moderna il "liceo" non riesce del tutto a fornire questo passaggio.

083. Maestro e apprendisti

La situazione di apprendimento fondamentale è quella in cui una persona impara aiutando qualcuno che sa davvero cosa sta facendo.

082. Uffici connessi

Se due reparti di un ufficio sono troppo distanti, le persone non si sposteranno tra di esse così spesso come hanno bisogno di fare; e se sono a più di un piano di distanza, non ci sarà quasi comunicazione tra i due reparti.

081. Piccoli servizi senza burocrazia

Gli uffici e i servizi pubblici non funzionano se sono troppo grandi. Quando sono grandi, le loro qualità umane svaniscono; diventano burocratici; la burocrazia prende il sopravvento.

079. La tua casa

Le persone non possono stare veramente bene e in salute in una casa che non è la loro. Tutte le forme di affitto - sia da proprietari privati che da agenzie di edilizia popolare - funzionano contro i processi naturali che consentono alle persone di formare comunità stabili e autoguaritrici. 

078. Casa per una persona

Una volta che una famiglia di una persona fa parte di un gruppo più ampio, il problema più critico che si pone è la necessità di semplicità. 

077. Casa per una coppia

In una piccola famiglia formata da due persone, il  maggior problema importante che si pone è la possibilità che ognuno può avere troppo poche opportunità per la solitudine o intimità.

074. Animali

Gli animali sono una parte importante della natura quanto gli alberi e l'erba e fiori. Ci sono alcune prove, inoltre, che suggeriscono che il contatto con gli animali può svolgere un ruolo vitale nello sviluppo emotivo di un bambino.

073. Parco giochi avventuroso

Un castello, fatto di cartoni, sassi e vecchio rami, da un gruppo di bambini per se stessi, ne vale mille perfettamente dettagliati, esattamente rifiniti,  realizzati per loro in una fabbrica.

072. Sport locali

Il corpo umano non si consuma con l'uso. Al contrario, si logora quando lo è non usato.

071. Acqua ferma

Per essere in contatto con l'acqua, dobbiamo prima di tutto esserlo in grado di nuotare; e per nuotare ogni giorno, le piscine e gli stagni e i bacini per nuotare devono essere così ampiamente sparse attraverso la città, che ogni persona può raggiungerne uno entro pochi minuti.

070. Cimiteri

Nessuna persona che volta le spalle alla morte può essere viva. La presenza dei morti tra i vivi sarà un fatto quotidiano in ogni società che incoraggia la sua gente a vivere.

069. Stanze pubbliche all’aperto

Ci sono pochissimi punti lungo le strade delle città e dei quartieri moderni dove le persone possano stare all'aperto, comodamente, per qualche ora.

068. Gioco connesso

Se i bambini non giocano abbastanza con gli altri bambini durante i primi cinque anni di vita, c'è una grande possibilità che avranno qualche tipo di malattia mentale più tardi le loro vite.

066. Terra sacra

Cos'è una chiesa o un tempio? È un luogo di culto, spirito, contemplazione, naturalmente. Ma soprattutto, dal punto di vista umano, è una porta. Una persona viene al mondo attraverso la chiesa. Lo lascia attraverso la chiesa. E, in ciascuna delle soglie importanti della sua vita, varca ancora una volta la [porta della] chiesa.

065. Luoghi di nascita

Sembra improbabile che qualsiasi processo che tratta il parto come una malattia possa farlo essere una parte sana di una società sana.

064. Bacini e corsi d’acqua

Veniamo dall'acqua; i nostri corpi sono in gran parte acqua; e l'acqua gioca un ruolo fondamentale nella nostra psicologia. Abbiamo bisogno di un accesso costante all'acqua, tutt'intorno a noi; e non possiamo averlo senza rispetto per l'acqua in tutte le sue forme. Ma ovunque nelle città c'è acqua fuori portata.

062. Luoghi alti

L'istinto di salire in qualche luogo elevato, da dove puoi guardare in basso e osservare il tuo mondo, sembra essere un istinto umano fondamentale.

061. Piccole piazze pubbliche

Una città ha bisogno di piazze pubbliche; sono le stanze più grandi e pubbliche che la città ha. Ma quando sono troppo grandi, sembrano e si sentono abbandonate.

060. Verde accessibile

Le persone hanno bisogno di luoghi aperti e verdi dove andare; quando sono vicini li usano. Ma se gli spazi verdi sono a più di tre minuti di distanza, la distanza supera il bisogno.

059. Retri tranquilli

Chiunque debba lavorare nel rumore, in uffici con persone tutt'intorno, deve potersi fermare e riposare con la quiete in una situazione più naturale.

058. Carnevale

Proprio come una singola persona sogna in modo fantastico avvenimenti per liberare le forze interiori che non possono essere circondato da eventi ordinari, anche una città ha bisogno dei suoi sogni.

057. Bambini in città

Se i bambini non sono in grado di esplorare tutto il mondo degli adulti che li circonda, non possono diventare adulti. Ma le città moderne sono così pericolose che ai bambini non può essere permesso esplorarli liberamente.

056. Piste ciclabili e portabiciclette

Le biciclette sono economiche, salutari e buone per il ambiente; ma l'ambiente non è progettato per loro. Le biciclette sulle strade sono minacciate dalle automobili; le bici su i percorsi pedonali minacciano i pedoni.

055. Marciapiede rialzato

Dove si incontrano auto e pedoni in rapido movimento città, le macchine travolgono i pedoni. La macchina è re e le persone si sentono inferiori.

054. Attraversamento pedonale

Dove i percorsi si incrociano, le macchine hanno il potere di far spaventare e sottomettere le persone che camminano, anche quando le persone che camminano hanno la precedenza legale.

053. Accessi principali

Qualsiasi parte di una città - grande o piccola - che deve essere identificata dai suoi abitanti come un ambito riconoscibile di qualche tipo, sarà rinforzato, aiutato nella sua distinzione, segnato e reso più vivido, se i percorsi di ingresso, dove attraversano il confine, sono contrassegnati da grandi porte.

051. Strade verdi

C'è troppo asfalto duro e caldo al mondo. Una strada locale, che dà solo accesso agli edifici, ha bisogno di qualche pietra per le ruote delle macchine; niente di più. La maggior parte può ancora essere verde.

050. Incroci a T

Gli incidenti stradali sono molto più frequenti dove due strade si incrociano che agli incroci a T. 

048. Case nel mezzo

Ovunque ci sia una netta separazione tra parti residenziali e non residenziali di città, le aree non residenziali si trasformeranno rapidamente in baraccopoli.

047. Centro per la salute

Sviluppare gradualmente una rete di piccoli centri sanitari, magari uno per comunità di 7000, in tutta la città; ogni attrezzatura per curare le malattie quotidiane sia mentali che fisiche, in bambini e adulti - ma organizzati essenzialmente attorno a un'enfasi funzionale su quelli 129 attività ricreative ed educative che aiutano a mantenere le persone in buona salute, come il nuoto e ballare.

046. Mercato con molti negozi

è naturale e conveniente volere un mercato dove tutti i diversi cibi e articoli per la casa di cui hai bisogno possano essere acquistati sotto un unico tetto. Ma quando il mercato ha un'unica gestione, come un supermercato, i cibi sono insipidi e non c'è gioia nell'andarci.

045. Collana di progetti comunitari

Il municipio locale non sarà una parte onesta del comunità che vive intorno ad esso, a meno che non sia esso stesso circondato da tutti i tipi di attività e progetti di piccole comunità, generato dalle persone per se stesse.

044. Municipio locale

Il governo locale delle comunità e il controllo locale da parte degli abitanti avverrà solo se ciascuna comunità ha il proprio municipio fisico che costituisce il nucleo della sua attività politica.

043. Università come mercato

L'università concentrate e di clausura, con politiche di ammissione chiuse e procedure rigide per dettare chi può insegnare un corso, uccide le opportunità per l'apprendimento.

042. Industrie a nastro

Leggi di zonizzazione esagerate separano completamente l'industria dal resto della vita urbana , e contribuiscono alla plastificata irrealtà dei quartieri residenziali protetti.

041. Comunità lavorativa

Se trascorri otto ore della tua giornata al lavoro e otto ore a casa, non c'è motivo per cui il tuo posto di lavoro debba essere meno comunità della tua casa. 

040. Persone anziane ovunque

Gli anziani hanno bisogno degli anziani, ma hanno anche bisogno dei giovani, e i giovani hanno bisogno contatto con il vecchio.

039. Collina di case

Ogni città ha posti così centrali e desiderabili che almeno 30-50 le famiglie per acro vivranno lì. Ma i condomini che raggiungono questa densità sono quasi tutti impersonali.

038. Case in fila

A densità comprese tra 15 e 30 case per acro, le case a schiera lo sono essenziali. Ma le tipiche case a schiera sono buie all'interno, e stampate da uno stampo identico.

037. Raggruppamenti di case

Le persone non si sentiranno a proprio agio nelle loro case a meno che a gruppo di case forma un gruppo, con il terreno pubblico in mezzo sono di proprietà comune di tutti i capifamiglia.

036. Gradi di pubblicità

Le persone sono diverse e il modo in cui vogliono posizionare le loro case in un quartiere è uno dei tipi più elementari di differenza. 

034. Interscambio

Gli svincoli svolgono un ruolo centrale nel trasporto pubblico. A meno che gli interscambi non funzionino correttamente, il sistema di trasporto pubblico non sarà in grado di autosostenersi.

033. Vita notturna

La maggior parte delle attività della città chiude di notte; quelli che restano aperti non faranno molto per la vita notturna della città a meno che non siano insieme.

032. Strade commerciali

I centri commerciali dipendono dall'accesso: hanno bisogno di località vicine alle principali arterie di traffico. in ogni caso, gli acquirenti stessi non beneficiano del traffico: loro hanno bisogno di tranquillità, comfort e convenienza e accesso dai percorsi pedonali della zona circostante.

031. Passeggiata

Ogni sottocultura ha bisogno di un centro per la sua vita pubblica: un luogo dove puoi andare a vedere persone ed essere visti.

030. Nodi di attività

Le strutture comunitarie sparse individualmente per la città non fanno nulla per la vita del città.

028. Nuclei eccentrici

Il carattere casuale delle densità locali confonde l'identità delle nostre comunità e crea anche un caos nel modello di uso del suolo.

027. Uomini e donne

Il mondo di una città negli anni '70 è diviso secondo linee sessuali. I sobborghi sono per le donne, i posti di lavoro per uomini; gli asili nido sono per le donne, le scuole professionali per gli uomini; i supermercati sono per le donne, i negozi di ferramenta per gli uomini.

025. Accesso all’acqua

Le persone hanno un desiderio fondamentale per i grandi corpi d'acqua. Ma il movimento stesso della gente verso l'acqua può anche distruggere l'acqua.

024. Luoghi sacri

Le persone non possono mantenere le loro radici spirituali e le loro connessioni con il passato se il mondo fisico loro vivono non sostiene anche queste radici.

023. Strade parallele

Lo schema delle strade a rete è obsoleto. La congestione sta soffocando le città. Le auto possono viaggiare in media a 60 miglia orarie sulle autostrade, ma i viaggi attraverso la città hanno una velocità media di sole 10-15 miglia orarie. 

022. Parcheggi al 9%

Questo pattern propone limiti radicali alla distribuzione dei parcheggi, per proteggere la comunità. Molto semplicemente quando c’è l’area dedicata al parcheggio troppo grande, distrugge la terra.

020. Minibus

Le aree di trasporto locale dipendono fortemente dal traffico a piedi e su biciclette e carri e cavalli. La rete del trasporto pubblico si basa su treni, aerei e autobus. Entrambi questi modelli hanno bisogno di un tipo più flessibile di trasporto pubblico per sostenerli. Il trasporto pubblico deve essere in grado di portare le persone da qualsiasi punto a qualsiasi altro punto all'interno dell'area metropolitana.

019. La rete del commercio

I negozi raramente si collocano in quelli posizioni che meglio soddisfano i bisogni delle persone, e agarantire anche la loro propria stabilità.

018. La rete dell’ apprendimento

In una società che privilegia l'insegnamento, i bambini e gli studenti - e gli adulti - diventano passivi e incapaci pensare o agire per se stessi. I creativi, gli individui attivi possono crescere solo in una società che enfatizza l'apprendimento invece dell'insegnamento.

017. Strade a scorrimento veloce

Non è possibile evitare la necessità di strade a velocità elevate nella società moderna; ma è essenziale posizionarle e costruirle in modo tale che non lo facciano distruggere comunità o campagne.

016. La rete dei trasporti pubblici

Per collegare le aree di trasporto e per mantenere il flusso di persone e merci lungo le dita delle città, ora è necessario creare una rete di trasporto pubblico. Il sistema di trasporto pubblico - l'intero rete di aeroplani, elicotteri, hovercraft, treni, barche, traghetti, autobus, taxi, trenini, carrelli, impianti di risalita, traslochi marciapiedi - possono funzionare solo se tutte le parti sono collegate. Ma di solito non lo sono, perché le diverse agenzie responsabili delle varie forme di trasporti pubblici non hanno incentivi per collegarsi le une alle altre.

015. I confini del quartiere

La forza del confine è essenziale per un quartiere. Se il confine è troppo debole il quartiere non sarà in grado di mantenere il proprio carattere identificabile.

013. Il confine fra subculture

Il mosaico di sottoculture richiede che centinaia di culture diverse vivono, a modo loro, in piena intensità, uno accanto all'altro. Ma le sottoculture hanno la loro ecologia. Possono vivere solo a piena intensità, non ostacolate dai loro vicini, se sono fisicamente separate da confini fisici. 

011. Aree di trasporto locale

Le automobili danno alle persone una libertà meravigliosa e aumentano le loro opportunità. Ma anche loro distruggono l'ambiente, in misura così drastica da uccidere tutta la vita sociale.

010. Il magico della città

Ci sono poche persone a cui non piace la magia della grande città. Ma la vita urbana disordinata e scomposta  la porta via a tutti tranne i pochi che sono abbastanza fortunati, o abbastanza ricchi, da vivere vicino ai centri più grandi.

009. Lavoro sparso

La separazione artificiale tra casa e lavoro crea spaccature intollerabili nella vita interiore delle persone.

008. Mosaico di subculture

L'omogeneo e l'indifferenziato: il carattere delle città moderne uccide ogni varietà di vita e stili e arresta la crescita del carattere individuale.

007. La campagna

"io concepisco che la terra appartenga ad uso di una vasta famiglia di cui molti sono morti, pochi sono vivi, e innumerevoli membri non sono ancora nati." - un membro di una tribù nigeriana.

006. Borghi di campagna

La grande città è una calamita. È terribilmente difficile per le piccole città rimanere vive ed in salute di fronte ad una crescita urbana centrale.

004. Valli agricole

La terra che è migliore per l'agricoltura sembra essere la migliore anche per l'edilizia. Ma è limitata e una volta distrutta non può più essere riconquistato per secoli.

003. Dita città campagna

La continua urbanizzazione tentacolare distrugge la vita e rende le città insopportabili. Ma le dimensioni assolute delle città sono preziose e potenti.

002. La distribuzione delle città

Se la popolazione di una regione è troppo distribuita in piccoli villaggi, la civiltà moderna non potrà mai emergere; ma se la popolazione è troppo assembrata in grandi città, la terra andrà in rovina perché la popolazione non è dove dovrebbe essere, a prendersene cura.

001. Regioni indipendenti

Le regioni metropolitane non verranno in equilibrio fino a quando ciascuna di esse è abbastanza piccola ed autonoma da essere una sfera indipendente di cultura.
ridone.net::patterns
error: Content is protected !!